NL

NL

A Utrecht, 2 edifici abbandonati da 10 anni sono stati occupati

Photo: Indymedia

A Utrecht, due case situate a Burgemeester Reigerstraat sono state nuovamente occupate da squatters. Queste abitazioni, di proprietà dell’immobiliarista Marcel Paping, erano vuote da dieci anni. Gli occupanti, che sono entrati mercoledì scorso, giustificano la loro azione con la crisi abitativa attuale, affermando che è legittimo occupare edifici lasciati vuoti per tanto tempo.

La residente Cecile ha accolto favorevolmente l’occupazione, sperando che questa iniziativa porti a un uso migliore degli edifici, come negozi al piano terra e abitazioni a prezzi accessibili ai piani superiori, esattamente ciò che desiderano gli squatters. Anche nel 2019 queste case erano state occupate, ma la polizia aveva sgomberato.

Gli occupanti attuali, dice RTV Utrecht, sostengono che non è pensabile essere sgomberati durante una grave crisi abitativa. Oltre a fornire alloggi, il gruppo ha intenzione di utilizzare gli spazi per eventi culturali, come workshop, serate di cinema e mostre, collaborando con i residenti del quartiere.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli