The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

A Rotterdam e Den Haag, migranti senza documenti evitano il medico perchè temono di non poter pagare

Molti residenti di Rotterdam e l’Aia senza un permesso di soggiorno valido non vanno dal medico, sebbene ne abbiano diritto, per paura di non poter pagare oppure perchè temono di essere identificati, secondo una ricerca dell’Università Erasmus di Rotterdam.
Un gran numero di sans papiers, scrive Rijnmond, sembra non essere consapevole dei propri diritti alle cure necessarie, non pensano di potersele permettere e temono di venire denunciati perchè privi di documenti.

In realtà, dice ancora lo studio, gli operatori sanitari sono spesso il primo problema: molti non sono a conoscenza dei diritti dei migranti e spesso comunicano informazioni errate.  Negli ultimi anni, un team di (ex) migranti privi di documenti è stato costituito per realizzare la ricerca. 

Sulla base delle loro risposte, sono state state redatte  domande,  analizzati i risultati ed è stato realizzato un elenco di raccomandazioni per gli operatori sanitari. In questo modo, i ricercatori sperano di avvicinare i sans papiers inconsapevoli all’assistenza sanitaria, soprattutto ora con la crisi Covid.

Le informazione sulla salute pubblica, ad esempio, dovrebbero essere accessibili in diverse lingue e le associazioni vicine ai sans papiers dovrebbero essere quelle coinvolte direttamente.  I ricercatori sostengono che una carta per il diritto all’assistenza dovrebbe essere introdotta in tutti i comuni olandesi. Anche il personale sanitario deve essere formato sui diritti dei migranti privi di documenti, conclude Rijnmond.