Più del 14%dei test Covid effettuati a Bergen op Zoom, cittadina frontaliera a sud dei Paesi Bassi, sono risultati positivi. Bergen op Zoom, dopo Rotterdam e Amsterdam, è quindi il comune con più contagi. “Le cifre sono sostanziali data la media nazionale”, ha detto il sindaco Frank Petter. I test sono stati condotti nel periodo dall’1 al 9 agosto, anche con un’unità di mobile.

Giovedì il burgemeester valuterà quindi un possibile obbligo di mascherine sul territorio comunale. Fino ad allora, si consulterà con i supermercati e il settore della ristorazione per rafforzare le misure esistenti e per prevenire ulteriormente la diffusione del virus, scrive NOS.

Gran parte delle infezioni sono state rilevate nella comunità musulmana. In una strada presso la moschea El-Feth, l’unità mobile ha registrato che 53 delle 452 testate sono risultate positive. A causa della sua posizione a ridosso del Belgio, la cittadina è visitata da molti abitanti dello Stato di confine che al momento sta attraversando un nuovo picco di casi-corona.