Fonte: The Brussels Times (Link: https://www.brusselstimes.com/all-news/belgium-all-news/121615/second-coronavirus-wave-has-begun-says-belgian-expert/)

 

Secondo l’epidemiologo belga, Pierre Van Damme, la seconda ondata di coronavirus è già iniziata. COme riporta il The Brussels Times, vista la crescita dei casi in molto paesi europei, sembra che “abbiamo perso controllo del virus”. “La sfida oggi è quella di riuscire a riportare il virus sotto controllo”. 

 

Secondo Van Damme, “la situazione era sotto controllo fino a qualche settimana fa, ma ora non lo è più”. Secondo l’epidemiologo, questo arretramento è stato causato dal fatto che le nuove misure non sono state applicate o che sono state attenuate troppo velocemente. “E’ importante che le persone capiscano che bisogna seguire le restrizioni molto attentamente o dovremo ricominciare tutto da capo”. 

 

A quanto riporta il The Brussels Times, l’istituto di Sanità Pubblica belga, Sciensano, che ora pubblica solamente le statistiche settimanali, dovrebbe ricominciare a pubblicarle giorno per giorno. Secondo Van Damme, “alla fine della prima ondata le statistiche mostravano una decrescita giorno per giorno, mentre ora mostrano una nuova crescita”. Le statistiche giornaliere, infatti, sono un importante segnale per il pubblico, in quanto danno una visione più completa della situazione. “Con oltre 100 nuovi casi al giorno, è evidente che il virus non ci abbia abbandonati”.