The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

4bid (den) gallery: la (non) galleria nel cuore di Amsterdam

Sperimentale e non-elitaria, 4bid gallery è uno degli ultimi spazi artistici alternativi della capitale



di Paola Pirovano

Photocredit ©Martina Bertola

 

4bid nasce dalla volontà di quattro artisti di sviluppare uno spazio dedicato all’arte che possa esistere senza doversi sottomettere alle logiche del mercato.

Una scommessa che è ancora attiva oggi, dopo 4 anni, al piano terra dell’ex spazio occupato OT301, non lontano dal centro di Amsterdam.

Un luogo unico per gli artisti desiderosi di esporre il proprio lavoro, ma privi dei contatti necessari per accedere alle gallerie commerciali.

L’approccio di 4bid è informale, ma non manca di professionalità, e ciò ha permesso alla galleria di crearsi una reputazione nel mondo artistico underground e di attirare artisti a livello internazionale.

In netto contrasto con le pratiche abituali degli spazi commerciali, 4bid apre le sue porte a qualsiasi proposta artistica, senza costruire barriere. Lo scopo della galleria non è generare dei profitti, ma piuttosto offrire una piattaforma sperimentale per gli artisti.

Dei 4 fondatori, oggi solo Irina e Giacomo continuano l’avventura 4bid, circondati da un piccolo gruppo di volontari entusiasti. Grazie alla loro esperienza nel campo artistico, sono perfettamente coscienti delle difficoltà che i giovani artisti incontrano nel loro percorso, soprattutto la quasi impossibilità di accedere ai luoghi culturali “ufficiali” senza i contatti giusti.

4bid preferisce concentrarsi sul valore artistico e sull’importanza di costruire e sperimentare. Lo spazio della galleria può essere usato liberamente dall’artista, ma non si tratta semplicemente di affittare un luogo: 4bid offre agli artisti la possibilità di discutere del proprio lavoro con i membri della galleria e con il pubblico. Un’occasione rara di condividere i progetti anche con persone estranee all’ambiente artistico e che possono portare uno sguardo nuovo e a volte inaspettato. 

Da questi incontri nascono spesso delle nuove idee che vanno ad alimentare nuove collaborazioni. 4bid è infatti impegnata in una programmazione regolare che punta a creare degli scambi tra gli artisti con il pubblico, e con altre realtà, nella convinzione che l’arte sia fondamentale per lo sviluppo di una coscienza sociale consapevole e critica.

Attraverso queste pratiche sperimentali e non convenzionali, 4bid è anche un atto di resistenza. In un ambiente culturale essenzialmente orientato al profitto, raccontano i curatori, 4bid scommette sulla possibilità di sopravvivere grazie esclusivamente a una politica artistica che si concentra sul valore dell’arte.

Completamente indipendente e controcorrente, 4bid è l’antitesi di una galleria commerciale. Come lo dice il gioco di parole contenuto nel nome – 4bid(den) gallery -, in questo spazio il concetto convenzionale di galleria come luogo elitario e riservato a pochi artisti e un pubblico selezionato è proibito.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!