NL

NL

400.000 olandesi hanno difficoltà economiche. I problemi maggiori riguardano sanità e istruzione

Molti olandesi si sono ripresi dagli effetti della crisi economica e sono soddisfatti della loro vita. Tuttavia, secondo l’ ufficio di pianificazione sociale e culturale (SCP), 400 mila persone avrebbero ancora problemi economici, riporta NOS.

L’SCP ha esaminato le vite degli olandesi tra 2008 e il 2018, e ha notato che da quest’anno gli olandesi sono più incerti sul loro futuro. Questo ha sicuramente a che fare con la Brexit e l’andamento dell’economia globale, ma l’SCP tiene in considerazione anche altri fattori.

Ad esempio l’invecchiamento della popolazione dell’ultimo decennio. La percentuale di ultrasessantacinquenni , infatti, è passata dal 22% al 29% e il numero di giovani che vivono più a lungo con i genitori è arrivato al 7,6%. Questo significa che la popolazione olandese cresce e si rinnova grazie ai flussi migratori.

Tuttavia, i flussi migratori entrano in contrasto con l’ istruzione. Gli olandesi con un bacground nelle minoranze, infatti, non ha un livello di istruzione come quella dei nativi, e questo rende le loro vite più difficili. Hanno inoltre problemi con il lavoro, che secondo il SCP in futuro sarà robotizzato ed escluderà sempre più cittadini, soprattutto dipendenti. In questo modo, si verificherà un aumento della disoccupazione e una diminuzione dei salari.

Secondo l’ufficio, poi, il sistema sanitario olandese ha un pessimo impatto sulla vita degli olandesi. Tra il 1990 e il 2015, infatti, la salute ha fatto progressi ma adesso la crescita dell’aspettativa di vita è rallentata. Un aspetto positivo, invece, è il calo della criminalità olandese, in diminuzione da 5 anni. Anche se molti olandesi continuano a pensare che sia un problema grave e in aumento.

SHARE

Altri articoli