28 ristoranti – i cosiddetti “community restaurants” – nelle fiandre hanno dato vita a un servizio d’asporto a prezzi accessibili durante le vacanze.

Ben 28 ristoranti hanno unito le loro forze, dando vita al progetto buurtopjebord.be. Tutti, durante le vacanze natalizie, caricheranno i propri menu d’asporto sulla piattaforma digitale.  

Con questa iniziativa, i ristoranti locali vogliono offrire ai loro clienti la possibilità di un servizio economico e, allo stesso tempo, gustoso. 

In condizioni normali, questi ristoranti offrono menu a prezzi popolari e assumono principalmente persone che hanno poche opportunità sul mercato del lavoro, dando loro un’occupazione e un aiuto.

“Anche i nostri impiegati sono stati colpiti duramente dal chiusura del settore della ristorazione”, ha spiegato Linde Brewaeys di HERW!N, un collettivo di business su misura, di cui fanno parte anche i ristoranti in questione. 

“Con il progetto di buurtopjebord.be, stiamo cercando di dare loro – nuovamente – un lavoro che sia significativo. Il contatto sociale, la struttura lavorativa e uno stipendio danno loro un po’ di fiducia”, ha spiegato.