Il servizio sanitario GGD ha segnalato “diverse dozzine” di persone alla polizia per l’acquisto di certificati di vaccinazione Covid-19 fasulli offerti sul servizio di chat Telegram, ha confermato l’organizzazione ombrello GGD GHOR Nederland a NU.nl.

I certificati di vaccinazione contraffatti sono stati utilizzati per ottenere il segno di spunta verde nell’app CoronaCheck, in modo che le persone potessero viaggiare all’estero o partecipare a grandi eventi senza essere completamente vaccinate contro il coronavirus. Su Telegram erano disponibili anche i libretti gialli delle vaccinazioni.

Il programma Shownieuws ha contattato in modo anonimo una delle persone che offrivano queste false prove di vaccinazioni in vendita e il costo, stando al venditore, era di 250e per certificato falso con registrazione presso il GGD.

I venditori “in realtà hanno consegnato qualcosa che doveva passare per un certificato di vaccinazione”, ha detto il GGD a NU.nl. Il servizio sanitario non ha detto come è stata scoperta la frode, né se qualcuno dei venditori è stato identificato.