MILIEU

MILIEU

20 stazioni di “ricarica rapida” nel Randstad, Shell entra nel business delle auto elettriche

Prima della fine dell’anno, Shell prevede di dotare 20 delle sue stazioni di servizio nei Paesi Bassi con punti di ricarica rapidi per auto elettriche. In questo modo il gigante olandese del petrolio e del gas vuole venire incontro alla richiesta crescente di auto non alimentate ad idrocarburi, dice ANP.

Si comincia con 10 stazioni nel Randstad “È qui la più grande densità di auto elettriche”, ha detto un portavoce di Shell.  Prima della fine dell’anno, il gigante petrolifero vuole allestire 15-20 stazioni equipaggiate per caricare automobili elettriche.

Le domande per la l’ottenimento della licenza sono in corso. Inoltre, Shell deve accertarsi che le stazioni di servizio dispongano di un’adeguata fornitura di energia elettrica per i punti di ricarica.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli