NL

NL

17enne olandese provoca esplosione e muore in Germania

2020, IM NRW, CC0, via Wikimedia Commons

Un ragazzo olandese di 17 anni è morto questa settimana a Solingen, in Germania, a causa di un’esplosione che avrebbe causato lui stesso, dice NOS. La polizia tedesca ha comunicato l’evento senza fornire ulteriori dettagli sul ragazzo. L’esplosione è avvenuta martedì pomeriggio in strada, quando si pensa che il giovane abbia fatto cadere una bottiglia contenente una sostanza sconosciuta, provocando l’esplosione. Il ragazzo ha riportato ferite gravissime ed è deceduto poche ore dopo in ospedale.

Quattro persone nelle vicinanze sono rimaste leggermente ferite: una bambina di 7 anni, un uomo di 38 anni e due donne di 35 e 45 anni, tutte trattate in ospedale. L’esplosione ha causato danni anche a diversi edifici circostanti, tra cui le finestre di una palestra.

Nonostante la morte del presunto responsabile, la polizia tedesca sta continuando le indagini, collaborando con le autorità olandesi: secondo alcuni residenti, l’obiettivo dell’esplosione potrebbe essere stato un caffè con una sala scommesse, situato in un edificio di proprietà di una famiglia criminale araba, oggetto di un precedente raid della polizia.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli