NL
Due olandesi arrestati per traffico internazionale di stupefacenti. Sequestrate tonnellate di MDMA, cocaina e anfetamina

I due uomini avrebbero pianificato la consegna in Australia di un ingente partita di stupefacenti

it
Due olandesi arrestati per traffico internazionale di stupefacenti. Sequestrate tonnellate di MDMA, cocaina e anfetamina

Due nederlandesi, un 33enne di Utrecht e un 47enne di Huizen sono stati arrestati nell’ambito di un’indagine internazionale per contrabbando di stupefacenti tra i Paesi Bassi e l’Australia, come riportato dalla stampa nella giornata di Martedì.

Nell’operazione sono state arrestate anche cinque persone a Dubai e dieci a Sidney, membri dei due principali cartelli della droga australiani e identificati grazie alla collaborazione tra la polizia olandese e quella australiana.

Tra il 22 Maggio e il 18 Luglio, la polizia olandese ha intercettato 998 chili di MDMA, 116 di cocaina e 15 di cristalli di metamfetamina diretti in Australia, come afferma la pubblica accusa.

L’uomo di Utrecht è sospettato di aver pianificato una commessa per 500 kili di MDMA da spedire in Australia, mentre l’affiliato di Huizen per il resto della partita di droga. Inoltre, durante l’ispezione delle loro abitazioni, sarebbero stati rinvenuti soldi e hashish.

Secondo i media australiani, i due olandesi non rischierebbero l’estradizione.

Commenti

commenti